A+ A A- | Stile: normale / contrasto elevato
Primaria "Viviani"


scuola "Viviani"

 

La scuola primaria

 

 SCUOLA PRIMARIA "G.Viviani" di Marina di Pisa

 A.S. 2015-'16

Classi

N° alunni

Insegnanti

I

22

Calcagno, Ciribilli, La Marca, Pignata, Ramagli, Spagli

II

23

Calcagno, Galeazzi, Osnato, Piantadosi, Pignata, Sonetti

III

22

Calcagno, , Marrazzini, Marsella, Salvini

IV

21

Calcagno, Fontanelli, Marrazzini, Osnato, Piccolomini

V

22

LCalcagno, Ciribilli, Guerrini, La Mendola, Morescalchi, Osnato, Piccolomini

 

Insegnante

 

Disciplina/e

Calcagno

 

Religione

Ciribilli

 

Sostegno cl. I e V

Galeazzi

 

Sostegno cl. II

Guerrini

 

Sostegno cl. V

Fontanelli

 

Italiano, Storia, Arte e Immagine, Inglese, Ed. Fisica

La Mendola

Sostegno cl. V

La Marca

Italiano, Arte e Immagine, Storia, Musica, Inglese

Marsella

Sostegno cl. III


Marrazzini

Scienze, Tecnologia, Musica, Inglese, Ed. Fisica (cl. III)

Geografia, Scienze, Musica (cl. IV)

Morescalchi

 

Italiano, Inglese, Storia, Musica, Tecnologia, Ed fisica


Osnato

Scienze, Tecnologia, Geografia, Storia,musica, Ed. Fisica (cl. II)

Tecnologia (cl. IV)

Scienze, Geografia (cl. V)

Piantadosi

Matematica, Inglese (cl. II)

Metematica (cl. III)

Piccolomini

Matematica (cl. IV) –

Matematica, Arte e Immagine (cl.V)

Pignata

Sostegno cl. I e V

Ramagli

Matematica, Scienze, Geografia, Tecnologia, Ed. Fisica

Salvini

Italiano, Arte e immagine, Storia, Geografia

Sonetti

Italiano, Arte e Immagine

Spagli

Sostegno cl. I

 

 

IL TEMPO-SCUOLA

Da Lunedì a Venerdì

8:10- 16:10

 

I PROGETTI DI PLESSO

 

Titolo

Spiegazione sintetica

  1. TEATRO


In continuità con gli altri segmenti della scuola dell’obbligo, si propone la presa di coscienza del proprio corpo e lo sviluppo della personalità dell’alunno attraverso tecniche teatrali di espressione e rappresentazione di sé e dei propri vissuti. In questo progetto, dal titolo “C’ERA UNA VOLTA” , i bambini saranno chiamati a riflettere, a confrontarsi e ad esprimersi sul tema del diverso e dell’accoglienza partendo dal mondo delle fiabe.

  1. AMBIENTE

Si pone l’obiettivo di educare gli alunni alla consapevolezza e al rispetto dell’ambiente per tutelarlo e salvaguardarlo. Prevede attività svolte in classe e nell’ambiente scolastico, sia curricolari sia relative a progetti specifici patrocinati da Provincia, Ente Parco, Università di Pisa (“Un orto a scuola”, “Come cambia la pineta”…..) oltre alla partecipazione a diversi percorsi didattici proposti da vari enti ( COOP, Centro di Didattica Ambientale della Cooperativa “ Le Rene “ di Coltano, Geofor, “ACQUE S.p.A.”, Museo del Mare di Livorno, Museo di San Matteo, Certosa di Calci….), alla collaborazione con la sezione WWF Toscana (visita alle dune protette di Tirrenia) e a diverse uscite nell’ambito del territorio circostante e della provincia di Pisa.


INTERCULTURA

“Diversamente

uguali”

Intende favorire l’integrazione sollecitando la capacità di “incontrarsi”, conoscersi, collaborare, “sfruttando” in modo positivo la ricchezza di esperienze e la varietà di usi e costumi offerta dalla presenza di numerosi alunni provenienti da diversi paesi stranieri. Nell’ambito di questo progetto vengono inserite varie attività tra cui anche la partecipazione a diversi progetti quali “Arturo” , percorsi di educazione alla pace proposti dal Centro Nord-Sud e alla “Giornata della solidarietà” patrocinata anche dal Comune di Pisa.


“Alfabetizzazione motoria”

Promosso dal MIUR, prevede l’intervento di insegnanti specializzati in diverse attività sportive, che, in forma ludica, solleciteranno negli alunni, oltre alle capacità motorie, anche la collaborazione, il senso di lealtà, di correttezza sportiva…….

  1. “Giorno della memoria”

In collaborazione con l’associazione musicale Arteficium, i bambini della classe V proporranno uno spettacolo e dei canti il giorno 27 gennaio.

  1. “minivolley”

In collaborazione con la società sportiva Turris, verranno effettuate 4 lezioni di propedeutica alla pallavolo.

  1. Progetto di musica

Lezioni di musica, approccio allo strumento, ritmica, canto in collaborazione con l’associazione musicale Arteficium.

 

I LABORATORI

 

 Tipologia Attività previste
  1. Cre-attività”


Si dà libero sfogo alla fantasia creando piccoli oggetti e disegni e utilizzando varie tecniche (pittura, modellaggio, collage...) e diversi materiali di recupero e non, sollecitando così nei bambini capacità di progettazione, manipolazione, creatività. Si realizzeranno inoltre burattini e personaggi che daranno vita a storie e racconti inventati e narrati dagli alunni.

Piccoli cuochi”


In questo laboratorio, con la guida degli insegnanti, gli alunni impasteranno, peseranno, prepareranno semplici piatti che fanno parte del loro patrimonio culturale, sviluppando così la capacità di progettare in scansione un’attività per fasi successive, organizzare il tempo necessario alla realizzazione di un lavoro, operare individualmente o in gruppo, mantenere in condizioni igieniche adeguate la propria persona e l’ambiente.

  1. Teatro


Attraverso un percorso multidisciplinare, (un libro letto in classe, elaborati prodotti dai bambini, attività musicali e motorie, produzioni grafiche…), utilizzando le tecniche dei giochi teatrali, gli alunni proporranno due spettacoli in occasione del Natale e della fine dell’anno. Il tema comune quest’anno è “l’emozione”, come viverla, come esprimerla.

Il progetto prevede inoltre di assistere a spettacoli proposti dal teatro “Politeama” di Cascina, dal “Rossini” di Pontasserchio e dal “Verdi” di Pisa.

 

Vista l’impossibilità di disporre di tutte le ore di compresenza degli insegnanti, che per la riduzione di organico sono impegnati in lezioni frontali e, quando sia necessario, in sostituzioni, i laboratori verranno organizzati e realizzati per gruppi di lavoro o a classi aperte, quando sarà possibile.

Le tematiche saranno relative ai progetti di plesso e si svilupperanno attraverso attività di “manipolazione artistica”, informatica, teatro.

 

LE USCITE DIDATTICHE 

 

Classe

Luogo

I

Teatro Politeama Cascina

Pisa “Palazzo Blu” mostra di Toulouse-Lautrec

Campiglia Marittima/ Bolgheri

II

Pisa “Palazzo Blu” mostra di Toulouse-Lautrec

Livorno Museo del mare: “Adattamenti agli ambienti: i vertebrati”

Cascina teatro “Politeama”

Pisa Palazzo Reale

Campiglia Marittima/ Bolgheri

III

Pisa “Palazzo Blu” mostra di Toulouse-Lautrec

Livorno Museo del mare: “la scrittura dei popoli antichi a confronto”

Cascina teatro “Politeama”

Campiglia Marittima/ Bolgheri

IV

Pisa “Palazzo Blu” mostra di Toulouse-Lautrec

Cascina teatro “Politeama”

Campiglia Marittima/ Bolgheri

V

Pisa “Palazzo Blu” mostra di Toulouse-Lautrec

Pisa Biblioteca Comunale

Cascina teatro Politeama

Campiglia Marittima/ Bolgheri

 

 

Nel corso dell’anno potranno essere previste altre uscite, in relazione ai progetti e/o ai laboratori svolti, oppure per iniziative proposte in tempi successivi.

 

Aggiornato Martedì 05 Gennaio 2016 21:57
 
eletti cons. classe Viviani

 

Organi collegiali

Tutti gli anni, entro il mese di novembre si tengono nella scuola le elezioni per il rappresentante di classe. I docenti, prima delle stesse elezioni, hanno il compito di informare i genitori sulla funzione che tale carica assume nell'ambito del consiglio d'interclasse.

 

ELETTI CONSIGLI DI INTERCLASSE A.S. 2015-2016

 

 

Classe 1^

Classe 2^

Classe 3^

MANCINI RAMONA

CAMPORESE FRANCESCA

SABINA BARGAGNA

 

 

Classe 4^

Classe 5^

LUCCHESI ILARIA

LAURA VETTORI

 

 

 

Aggiornato Martedì 27 Ottobre 2015 21:09